Campaniasuweb - LA TUA REGIONE A PORTATA DI CLICK

martedì 26 set 2017 aggiornato alle 16:09 del 26 set 2017

Napoli, enorme rogo tossico a Ponticelli. Il fumo invade l’autostrada

rogo tossico

Fuoco, fiamme e fumo nero a Napoli, nel quartiere Ponticelli, in via Bartolo Longo. A bruciare, intorno alle 19 e 30, è il deposito di auto sequestrate, gestito dalla ditta Scarpato. Il rogo, nel quale sono andati in fumo anche parecchi copertoni, ha invaso anche l’autostrada e la tangenziale, provocando non pochi disagi agli automobilisti diretti verso Fuorigrotta, dove stava per cominciare la partita Napoli – Inter. Visibile praticamente da tutta Napoli Nord, fino alla provincia, il fuoco è molto probabilmente di origine dolosa, come spesso accade nella “terra dei fuochi” tra Napoli e Caserta.

ESPLOSIONI – Nel tardo pomeriggio si sono udite alcune esplosioni in sequenza, provocate, probabilmente, dallo scoppio dei motori delle automobili presenti nell’edificio. La maggior parte delle quali era ormai in disuso da tempo. Sul posto sono presenti tre autopompe dei vigili del fuoco del comando provinciale di Napoli.

Leggi anche