Campaniasuweb - LA TUA REGIONE A PORTATA DI CLICK

domenica 27 mag 2018 aggiornato alle 20:55 del 16 mag 2018

Napoli senza luci per Natale? Soccavo si autofinanzia

Un quartiere considerato “periferico”, ma con una grande vocazione commerciale e sociale. L’Associazione Naasce, che riunisce commercianti e artigiani, ha finanziato le luminarie su via Epomeo e strade limitrofe

A Napoli le luminarie natalizie ancora latitano. Il centro storico, via Toledo, il Vomero, le strade di Chiaia: quest’anno sembra che non avremo festività natalizie all’insegna delle luci e dei colori. Non così a Soccavo. L’Associazione Naasce – Nuova Associazione Artigiani e Commercianti Soccavo Epomeo, con il sostegno della Nona Municipalità, si è prodigata per assicurare al quartiere una degna cornice natalizia.

È così che nasce “Soccavo illumina il Planetario”, iniziativa che porterà in via Epomeo e strade limitrofe un vero e proprio universo di luci: pianeti, stelle, galassie, satelliti e, non ultimo, il profilo della suggestiva via Lattea. I commercianti di Soccavo, assieme ad artigiani e liberi professionisti, hanno così deciso di autofinanziarsi per non lasciare al buio, durante le feste natalizie, questa importante arteria commerciale.

Leggi anche