I Blog di Campaniasuweb

IMG_2796

A CURA DI Claudio Finelli

Pride Time

Le sentinelle in piedi “sbaragliate” dall’euforia della Napoli Rainbow

Le Sentinelle in piedi vegliano immobili sotto una pioggia scrosciante, al Vomero, per dire No alla felicità delle persone lgbt. Ma Napoli ha splendidi anticorpi arcobaleno!

Ancora una volta Napoli ha dimostrato la propria vocazione antifascista e libertaria.

Nel pomeriggio di ieri, sabato 18 febbraio, alle ore 18, in via Scarlatti al Vomero, in piena zona dello shopping, un gruppo sparuto di Sentinelle in piedi, i fondamentalisti cattolici e neofascisti che vegliano immobili contro unioni civili e famiglie gay, sono stati “sbaragliati” dall’euforica e vivace protesta spontanea di tantissime ragazze e tantissimi ragazzi pronti a rivendicare i diritti e la dignità delle persone lgbt.

IMG_2795

La controprotesta di risposta alle sentinelle, guidata dai giovani dei Centri Sociali e dai colori rainbow del comitato provinciale Arcigay Antinoo di Napoli, si è svolta tra canti, giochi, balli, cori e coriandoli multicolori. 

Stonata – ma senza conseguenze – la presenza delle forze dell’ordine che hanno provato a fare un cordone di sicurezza per difendere la veglia delle sentinelle. Cioè per difendere non la libertà d’espressione ma la libertà di provare ad imbavagliare, in maniera medievale, la vita e i diritti di tantissim* cittadin* italian*. 

IMG_2794

Un cordone di sicurezza che non ha resistito all’orgogliosa e contagiosa gioia di vivere della comunità lgbt napoletana. Napoli non ha bisogno di sentinelle. Napoli è città d’amore e l’amore vince sempre!