Campaniasuweb - LA TUA REGIONE A PORTATA DI CLICK

domenica 27 mag 2018 aggiornato alle 20:55 del 16 mag 2018

“Il Congiuntivo” arriva a scuola: una classe di Grumo Nevano riproduce la canzone di Lorenzo Baglioni

Un video che sta diventando virale: la classe 5^ elementare del Circolo Didattico Giovanni Pascoli plesso Deledda, si esibisce in una “lezione creativa” sull’uso del congiuntivo, prendendo a modello il videoclip del cantautore toscano candidato alla partecipazione a Sanremo Giovani

Un fenomeno da oltre 3 milioni di visualizzazioni. È Il Congiuntivo, del cantautore toscano Lorenzo Baglioni, che nel giro di pochi giorni sta letteralmente sbancando internet con una canzone pop tutta dedicata al più ostico dei tempi verbali.

Baglioni, nel suo testo, ci spiega ironicamente – ma con assoluta precisione – come utilizzare il congiuntivo per evitare magre figure con il prossimo. Idea che è stata ripresa anche a scuola. Siamo a Grumo Nevano, provincia di Napoli, al Circolo Didattico Giovanni Pascoli plesso Deledda, nella classe 5^C. La maestra Maria De Michele ha messo in piedi una vera e propria coreografia con i suoi alunni, che hanno cantato a memoria e riprodotto fedelmente il video di Baglioni.

Un metodo divertente, e assieme educativo, per insegnare l’uso del congiuntivo in luogo del troppo abusato indicativo: “Ho sentito la canzone di Lorenzo Baglioni e mi sono illuminata – spiega l’insegnante De Michele – perché non utilizzarla per spiegare, effettivamente, cosa sia il congiuntivo ai miei alunni? La musica è un canale di comunicazione molto potente: fa emergere emozioni ma aiuta anche a ricordare e fissare i concetti. Tutti noi sapremmo recitare a memoria il ritornello delle nostre canzoni preferite. Ho pensato che, in questo modo, i miei alunni non avrebbero più scordato l’utilizzo di questo meraviglioso, ma troppo spesso dimenticato, tempo verbale”.

lorenzo-baglioni

Nel video, girato dalla maestra De Michele, vediamo i bambini lanciarsi nella loro esibizione, con tanto di frase romantica: “Se starei con te sarei felice”; frase da cui prende poi spunto l’esilarante spiegazione di Baglioni – e dei piccoli alunni della Pascoli – sul congiuntivo. “Ok, credo sia la cosa più bella che abbia mai visto – ha commentato Baglioni sulla sua pagina Facebook, condividendo il video – sto ridendo e piangendo. Meraviglioso! Grazie, davvero di cuore”.

Leggi anche