La tragedia è avvenuta durante la processione di San Ciro. Presente anche il cardinale Sepe TempiModerni Prima Pagina

Portici: balcone precipita sulla folla in processione. Tre morti

La tragedia è avvenuta durante la processione di San Ciro. Presente anche il cardinale Sepe
Sepe

Il cardinale Sepe sul luogo del crollo

Tragedia a Portici durante la processione di San Ciro. Il balcone di un palazzo antico e malmesso in corso Garibaldi è crollato sulla folla, provocando tre morti e nove feriti. Presente anche il cardinale Crescenzio Sepe, che stava prendendo parte alla celebrazione. Il presule si è recato sul luogo accompagnato da agenti di polizia e dal commissario prefettizio di Portici, Pasquale Manzo.  

DUE DONNE MORTE - Secondo l'Ansa, a perdere la vita sono state due donne, entrambe di 65 anni. Il numero dei feriti è intanto salito a sette. A crollare sulle loro teste una pesante soglia in pietra lavica. 

EDIFICIO VINCOLATO - Il palazzo da cui è crollato il balcone è vincolato dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici. Si tratta, infatti, di un edificio di pregio del Settecento, la cui manutenzione è piuttosto carente. Il pm della procura di Napoli, Claudia De Luca, ha disposto il sequestro del balcone e l'interdizione dell'uso della camera da letto.

05 Maggio 2013
© Riproduzione riservata